C’era una volta un sito web

320
sito web

C’era una volta un sito web… In un mondo fatto solamente di reti digitali, capaci di interconnettere miliardi di contenuti web tra loro, la facevano da padrone funnel di marketing e landing page. Questi strumenti, ormai, avevano sempre di più la sensazione di aver mandato in pensione il vecchio sito web. Tuttavia, in questo immenso dominio incontrastato, c’era anche la presenza di un piccolo sito web, racchiuso in uno spazio nella rete stretto ed angusto.

Nessuno lo conosceva e, quei pochi utenti che lo incontravano, lo schernivano dicendogli:

  • “Se fossi il mio sito non farei altro che chiuderti in un meandro oscuro di Matrix, dove nemmeno Neo possa riuscire mai a trovarti”
  • “Guarda che sito orrendo. Quello creato da mio figlio di 6 anni è molto più concreto ed efficace!”
  • ”Se tu fossi il mio sito, potrei solo che vergognarmi per quanto sei irrilevante”.

E così, ecco che il sito in questione si sentiva sempre più emarginato, esposto a cattiverie inutili, capaci di farlo sentire sempre più discriminato e senza visite.

Il sito web era ormai costretto al buio del web più profondo…

…Nessuno più lo visitava da tempo. Tuttavia, un giorno, il suo creatore, guardando i dati analitici e volendo capire il perché non riuscisse a generare traffico giunse ad una conclusione: questo sito ha bisogno di esser visto da un consulente web marketing!

Fissato un appuntamento con un esperto delle dinamiche digitali, venne subito al dunque: “Perché il mio sito non funziona?”

Il consulente capì subito il suo sconforto, recepì il suo dolore e subito trovò il modo di dargli nuove speranze.

Gli disse: “Può sembrare scontato dire che questo sito non funziona perché è brutto e difficile da navigare. Inoltre, può sembrare altrettanto scontato dire che l’utente vive un’esperienza pessima navigando le sue pagine, MA DOPO IL MIO RESTYLING questo sito non sembrerà più lo stesso!

Io progetto siti web e so come dargli nuova linfa. Troverò nuovi modi di creare contenuti interessanti, riuscirò a coinvolgere gli utenti riuscendo a generare decine e decine di contatti mensili.

Inizierò con il capire come far navigare gli utenti all’interno delle pagine, per farli arrivare al contatto in due, al massimo tre click. Troverò, attraverso un’analisi della User Experience, il modo di rendere semplice e piacevole la navigazione tra le diverse pagine che lo compongono.

Infine, questione non affatto secondaria, renderò il tuo sito altamente visibile con un buon posizionamento motori di ricerca. Lo farò attraverso azioni integrate, fatte di attività SEO, Advertising e l’utilizzo consapevole di canali social. Insomma, nel giro di qualche mese, il tuo sito vedrà nuova vita e tornerà a sorridere!”

Il padrone del sito pensò a ciò che il consulente ebbe a dirgli. Dopo un attimo di silenzio, finalmente rispose:

Sono felice di aver trovato un professionista…

“Finalmente ho trovato qualcuno che possa davvero aiutarmi a risollevare le sorti del sito web. Sono consapevole che su internet le informazioni viaggiano veloci e rimangono per sempre, ma proprio per questo ho bisogno di non sbagliare ancora. Non posso permettere alla mia azienda di fallire”.

Il consulente gli rispose: “Vedrai che non fallirai. Anche se sei un piccolo pesce nel grande mare del web, io so come renderti appetibile agli occhi degli utenti. Saprò raccontare la tua storia e, soprattutto, ti dimostrerò che, su internet, anche i piccoli commercianti possono competere con le grandi realtà aziendali presenti in rete.”

Finalmente, dopo queste parole il creatore del sito web si sentì rincuorato e capì di dover dare fiducia al consulente web di fronte a lui.

Il professionista del web si mise subito a lavoro. Dopo pochi giorni il sito aveva già un aspetto nuovo. Si sentiva rinato, aveva una nuova forza, un qualcosa che lo rendeva splendido ed interessante agli occhi di tutti.

Dopo già tre mesi, dall’inizio dei lavori, il sito iniziava a essere visibile nei motori di ricerca. I social parlavano di lui ed anche i migliori blogger davano voce che qualcosa era cambiato all’interno delle sue pagine.

Finalmente, iniziarono ad arrivare i primi contatti utili

I contatti portarono nuova vitalità al sito, ma soprattutto nuove risorse economiche all’azienda che il sito web rappresentava.

Il padrone del sito era pienamente soddisfatto di aver scelto un consulente web capace e professionista. Vedeva crescere il suo sito di giorno in giorno.

Il sito, finalmente, era felice di rappresentare la sua azienda e nessuno mai avrebbe più potuto spodestarlo dal suo trono di re del commercio, conferitogli dal suo proprietario.

Questa piccola storiella rappresenta il desiderio di rivalsa del sito web da chi dice che non funziona più. Fortunatamente, rispetto a ciò che in molti affermano, i siti web sono ancora l’asse portante della rete.

Su internet ci sono oltre un miliardo e mezzo di siti web (https://www.internetlivestats.com/), visitati da miliardi di utenti mensili. Il più popolare tra i CMS Open Source, WordPress (https://it.wordpress.com/activity/), dichiara che soltanto nella sua rete di blog vengono visualizzate oltre 20 miliardi di pagine al mese da oltre 400 milioni di persone.

Da questi numeri impressionanti si può capire che i siti web sono realmente la spina dorsale di internet. Dunque, Tu sei pronto a divulgare la tua storia, il brand ed il tuo business online? Se la tua risposta è sì, mettiti alla ricerca di un buon consulente web.

Ti auguro di trovare un vero professionista e di rimanere soddisfatto come il proprietario del sito della storiella che ti ho raccontato.