Nuove mete 2020: dove andare e come risparmiare

249
Le migliori nuove mete 2020

Si avvicina sempre di più l’estate e come ogni anno ci si organizza per scegliere la meta migliore per andare in vacanza.
Ogni mio viaggio è sempre stato studiato in modo da essere il più economico possibile pur non rinunciando al piacere della vacanza, per esempio evitando bollini autostradali, scegliendo alloggi economici ma confortevoli e cercando possibilmente voli low cost.
È proprio per questo che posso aiutarti a passare una vacanza da sogno senza rinunciare al risparmio.

Le migliori nuove mete 2020

Tra le nuove mete del 2020 non posso che proporre la Croazia, che si trova a circa 30 km da Trieste, dalla parte opposta dell’Adriatico, un luogo magnifico ed imperdibile in cui passo spesso le mie vacanze, negli ultimi tempi è infatti una delle destinazioni più gettonata ed apprezzate.

Un consiglio che posso dare per risparmiare è quello di alloggiare in appartamenti privati che sono decisamente meno costosi rispetto agli hotel.
In questo magnifico luogo ci sono posti splendidi da visitare tra laghi, parchi naturali, montagne e spiagge con mare limpido e cristallino.

La prima città che ho voluto assolutamente visitare fin da subito è la capitale Zagabria, dove ho potuto apprezzare l’ospitalità degli abitanti, le loro usanze ed il buon cibo.
Non puoi inoltre perdere il Plitvice National Park, sito Patrimonio dell’UNESCO, un enorme parco in cui poter godere della flora e fauna locale.

Ci sono così tanti posti da vedere che avrai l’imbarazzo della scelta, come la bellissima Istria, le spiagge da sogno, moltissime opere suggestive e parchi stupendi.
Davvero tutto da non perdere!

Scopri come andare in Croazia senza pagare il bollino sloveno
Se partirai dal nord Italia sarà ovviamente più conveniente viaggiare in auto, mentre se ti troverai più lontano sarà meglio usare il traghetto, il treno o l’aereo in base alle tariffe e promozioni più convenienti del momento.

Se sceglierai di viaggiare in auto, come ho fatto io, è importante che tu sappia che per guidare sulle autostrade slovene è necessario pagare un bollino che può arrivare per le auto anche fino ai 110 € annui, 30 € mensili o 15 € settimanali.

Per recarsi in Croazia senza pagare il bollino sloveno, uno dei primi accorgimenti da seguire è sicuramente evitare la tangenziale che porta a Koper/Capodistria seguendo tutti i cartelli gialli che indicano le strade normali, tenendo Skofije e Bertoki/Bertocchi come punti di riferimento.
Fai attenzione quindi a non seguire i cartelli verdi e azzurri che ti porteranno sicuramente dritto in autostrada dove poi dovrai per forza pagare il bollino, per maggiori info leggi questo altro articolo da me selezionato che spiega molto bene come non pagare il bollino stradale https://www.inguaribileviaggiatore.it/andare-in-croazia-senza-pagare-il-bollino-sloveno/

Tra le nuove mete 2020 però c’è anche l’Uzbekistan. Dal nome può sembrare un luogo non del tutto adatto per trascorrere le vacanze, ma posso assicurare che in realtà non è così, infatti questo luogo meraviglioso è pieno di ricchezze e attrattive culturali.

In Uzbekistan si trova la città di Samarcanda, dichiarata Patrimonio dell’UNESCO e definita La Roma dell’est da molti poeti.
Samarcanda si trova lungo la via della seta, famosissima per i grandi mercati d’Oriente che trasportavano i tessuti verso l’Europa. Questo fantastico luogo è anche ricco di città storiche e artistiche e parchi nazionali.

Dal punto di vista economico alloggiare qui è un vero affare, ma consiglio di farti ospitare almeno un giorno dalle famiglie del posto, che mi hanno offerto il loro cibo e aiutato ad ambientarmi, e sebbene non sia il luogo più ambito per le vacanze, sono stato piacevolmente sorpreso da questa esperienza nuova.

Un’altra cosa che ho notato immediatamente è la varietà di etnie che convivono insieme e pacificamente, infatti aver trascorso del tempo in questo paese mi ha arricchito, facendomi conoscere una realtà dove etnie e religioni diverse convivono tra di loro nonostante la povertà, affrontando le difficoltà della vita senza distinzioni.

È sicuramente un luogo diverso da tutte le altre mete per le vacanze, ed è stato proprio questo a rendere la mia esperienza speciale e indimenticabile.